L'importanza di avere le complementari​

La LaMal (Legge Assicurazione Malattia) o assicurazione di "base", prevede che molti costi sanitari siano assoggettabili alla stessa, ma non sempre è così. Pochi sanno che non tutto è coperto e questo perchè c'è poca informazione.

Avere le complementari, chiamate LCA contrattualmente, non è sinonimo di "buttare via i soldi" come molti pensano, bensì l'esatto contrario. Basti sapere che la LaMal prevede per legge, la copertura della chiamata all'ambulanza, 500 franchi per solo una volta l'anno! E come facciamo se dovessimo chiamarla, sfortunatamente, per più volte durante il corso dell'anno? Inoltre, 500 franchi, non bastano. La chiamata con l'intervento dei medici di primo soccorso, può arrivare a costarci anche oltre 1.000 franchi, poiché la fattura terrà conto anche del percorso chilometrico effettuato dall'ambulanza.

E se l'ambulanza non riuscisse a raggiungermi?

Nel caso in cui vi troviate in un luogo difficilmente raggiungibile da mezzi su ruote o se siete da urgenza, viene mandato l'elisoccorso... e in questo caso, se non avete una copertura complementare che prevede l'assunzione dei costi di trasporto, sono davvero dolori! Un intervento con l'elicottero può arrivare a costare anche 15.000 franchi. Meglio rimanere un cima alla montagna con la caviglia slogata penserete e come darvi torto! Ma questa è la realtà e, a conti fatti, vale la pena risparmiare una trentina di franchi per poi ritrovarsi un mutuo da pagare? La risposta più ovvia è no.

Molti pensano di poter essere ospedalizzati in tutta la Svizzera con solo la base e anche qui, cascate male. Per legge, la LaMal, copre solo per il cantone di residenza e occorrono le giuste LCA per avere l'ospedalizzazione in tutta la Svizzera, con i costi interamente assunti dall'assicurazione, eccetto il calcolo della franchigia e l'aliquota del 10%.

Dal 1° Gennaio 2012 esiste la possibilità per ogni assicurato con sola LaMal, di farsi assicurare in tutta la Svizzera a condizione che l’ospedale scelto figuri nell’ elenco del suo Cantone di domicilio o in quello del Cantone di ubicazione dell’ospedale (si veda art. 41 LAMal). Tuttavia questo non significa che la spesa del ricovero sia integralmente riconosciuta dall’ assicurazione di base e dal Cantone.

Attenzione quindi a non incappare nel fantomatico risparmio che vi porterà a spendere più del dovuto. Inoltre ci sono innumerevoli vantaggi di avere delle buone LCA, che vi daranno un ritorno economico alla fine dell'anno, come ad esempio avere le coperture dentarie, il rimborso per il fitness, per gli occhiali e medicina alternativa.

I NOSTRI UFFICI

 

©Assicurati

 

Corso San Gottardo 107

6830 Chiasso TI

info@assicurati.ch

091 / 224 51 11

SEGUICI

  • Facebook Icona sociale

Proudly created by Gold Raziel